Il Teatro in Sicilia

Dettaglio

La magia del silenzio interrotta solo dall’assordante scroscio di applausi. Qualcuno disse che sul palcoscenico del teatro ogni uomo diventa immortale. Di questi luoghi sospesi tra realtà e incanto la Sicilia ne è piena. Su il sipario! Scopriamo insieme i teatri moderni siciliani più prestigiosi e pronti ad accoglierti con un tabellone ricco di eventi. 

Resta sempre aggiornato sulla Pagina Facebook ufficiale di Sicily Events!

Teatro Vittorio Emanuele (Messina

Tra la Via Garibaldi e il Corso Cavour di Messina, si erge il primo e più grande dei teatri ottocenteschi di Sicilia. La sua creazione fu fortemente voluta da Ferdinando II di Borbone per soddisfare l’élite peloritana. Il progetto fu curato da Pietro Valente secondo lo stile Neoclassico e venne inaugurato nel 1852. Oggi il Teatro Vittorio Emanuele ospita un ricco cartellone di spettacoli di prosa e musica, ospitando compagnie ed artisti tra i più prestigiosi al mondo.

Teatro Stabile  (Catania

La storia del teatro stabile catanese, inaugurato nel 1958, inizia in un vecchio garage di Via Umberto. Tra i maggiori centri culturali dell’Isola, oggi lo Stabile di Catania è rinomato in tutto il mondo per il suo carattere mediterraneo, fortemente legato alla tradizione teatrale siciliana, capace di rinnovarsi in ogni sua espressione artistica. Tra le missioni di quello che può essere definito a tutti gli effetti un teatro impegnato, c’è quella di avvicinare alla prosa il grande pubblico.
Fucina di attori e registi di fama internazionale, tra le attività promosse figura la Scuola d’Arte drammatica Umberto Spadaro

Teatro Massimo Vincenzo Bellini (Catania

Dal palcoscenico del Teatro Massimo Vincenzo Bellini di Catania, considerato il teatro con l’acustica migliore del mondo, sono passati tutti i più grandi artisti del Novecento e sono stati rappresentati tutti i capolavori del teatro musicale. Oggi il teatro è il punto nevralgico della vita musicale catanese e dispone di un’orchestra di 80 elementi e di un coro di 57 elementi. 

Teatro Politeama Garibaldi (Palermo)

Il Teatro Politeama Garibaldi di Palermo, che porta la firma dell’architetto Giuseppe Damiani Almejda, sorge in una delle piazze più vivaci della città, identificata affettuosamente dagli stessi abitanti come “Piazza Politeama”. Oggi è la sede della Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana, prestigiosa istituzione culturale musicale tra le maggiori orchestre sinfoniche d’Italia.

Teatro Massimo (Palermo)

Il Teatro Massimo è oggi palcoscenico della lirica nazionale e internazionale. Se il Politeama fu costruito per intrattenere il “popolo”, il Teatro Massimo si poneva l’obiettivo di diventare punto di riferimento ricreativo per la borghesia e la nobiltà. Progettato dall’architetto Giovan battista Basile, è il più grande edificio teatrale lirico d’Italia, terzo in Europa dopo l’Opéra National di Parigi e la Staatsoper di Vienna. 

Teatro Pirandello (Agrigento)

Nel 1881, in occasione della visita di maestà Umberto I re d’Italia e la regina Margherita, fu proprio a quest’ultima che Girgenti dedicò l’allora Teatro “Regina Margherita”. Dal 1946 il teatro prese il nome del celebre drammaturgo Luigi Pirandello. Quella del Teatro Pirandello è una storia travagliata ma dall’epilogo felice: la riapertura definitiva avviene nel 1995, con una rappresentazione dell’opera pirandelliana “Il berretto a sonagli“. Da allora le rappresentazioni artistiche e le stagioni teatrali si susseguono con grande partecipazione di pubblico.

Teatro Garibaldi (Enna)

Oggi il Teatro Comunale Garibaldi offre al pubblico un variegato cartellone di spettacoli che abbraccia prosa, musica, danza e rappresentazioni di musica classica, oltre a spettacoli per i giovani ed eventi culturali. Inaugurato solennemente nel 1872, il Teatro fu incorporato, con risultato di perfetta armonia, all’esistente settecentesco Palazzo Senatorio, poi chiamato Casa comunale o del Municipio.

Teatro Regina Margherita  (Caltanissetta)

Sulla centrale Piazza Garibaldi si affaccia il teatro nisseno che costituisce una propaggine del Palazzo del Carmine, sede del municipio. In stile neoclassico ottocentesco, oggi il Teatro Margherita, grazie ad una sinergia tra pubblico e privato, si propone con sempre nuovi cartelloni che possano accontentare un pubblico variegato.

Teatro Comunale (Siracusa)

Magnifico e imponente, il Teatro Comunale di Siracusa sorge sull’isola di Ortigia. Le difficoltà legate alla sua costruzione e apertura, nonché alcuni sfortunati imprevisti, hanno alimentato pittoresche leggende popolari. Pronto ad accogliere il proprio pubblico con rassegne d’autore, vale davvero la pena anche solo ammirarne l’interno con una visita guidata.

Teatro Tina di Lorenzo (Noto)

All’epoca della sua solenne inaugurazione, il Teatro Comunale di Noto fu intitolato al re Vittorio Emanuele III. Da quel momento, artisti di fama mondiale, come Tina di Lorenzo, Pierantonio Tasca e Eleanore Duse, calcarono quel palcoscenico. Stagione dopo stagione, la Fondazione Teatro “Tina di Lorenzo” di Noto garantisce spettacoli teatrali e culturali di eccelsa qualità.

Il tuo viaggio alla scoperta dei più suggestivi palcoscenici siciliani continua! Scopri i Teatri Antichi in Sicilia.

Condividi questo contenuto!

LOCALIZZAZIONE