I vulcani da sempre hanno suscitato nell’uomo sentimenti di timore e meraviglia, scatenando le più fervide fantasie. Gli aneddoti, la storia e le leggende su queste affascinanti e minacciose opere della terra sono tantissimi, da Empedocle che si scagliò nel cratere dell’Etna per scoprire i segreti della sua attività eruttiva, al Re ostrogoto Teodorico che vi finì trascinato dal suo cavallo imbizzarrito.

I tremori dei terremoti, il fumo, le ceneri, il fuoco e la roccia fusa sono l’anima tormentata di una terra ricca di memorie e di intensi odori. Ascoltare il canto delle cicale, guardando una terra resa fertile dalla lava, sentire i profumi della macchia mediterranea, dei fichi, degli agrumi, dei capperi, delle ginestre, del rosmarino…

Il Vulcano Etna – ph. Paolo Barone

L’Etna, ‘a Muntagna o Mungibeddu, è uno dei vulcani attivi più grandi del mondo. Saliamo fino alla cima attraverso itinerari e percorsi affascinanti, che dal mare splendido di Taormina si inerpicano tra paesaggi lunari, fino a dove l’aria è rarefatta e c’è la neve.

Il Vulcano Etna – ph. Paolo Barone

A poca distanza, ecco un altro grande spettacolo della natura: le Gole dell’Alcantara. Il canyon delle gole, tra pareti rocciose laviche alte fino a 50 metri, ci offre lo spettacolo dei basalti colonnari, tra laghetti e cascate di acqua purissima.

[/fusion_builder_column]

Gole dell’Alcantara – ph. Paolo Barone

Stromboli e Vulcano, invece, sono i giganti di fuoco attivi di un’arcipelago che è tutto vulcanico: le Eolie, gioielli di ossidiana e di pomice.

Vulcano - Ph. I Mannarano

Isole Eolie – Vulcano – ph. I Mannarano

Testimoni, miti e storia antica parlano dell’antica Hiera, sede delle fucine di Efesto, il dio del fuoco nonché impareggiabile fabbro, poi divenuta Isola di Vulcano.

La scalata al cratere, la bellezza delle grotte e delle coste, tra i gas sulfurei sprigionati dalla terra, i fanghi terapeutici e il caldo bagno rilassante sono alcune delle esperienze da vivere.

The therapeutic mud

Isole Eolie – Vulcano Fanghi terapeutici – ph. Ignazio Mannarano

Stromboli, o “Iddu” (Lui) è terra antica e seducente, isolata e misteriosa, isola rotonda con sabbia nera, canne e ginestre.

Stromboli – ph Massimo Calcagno

L’emozione più grande è passarci vicino in barca, la notte, quando le sue eruzioni e le fontane di lapilli scarlatti illuminano di rosso fuoco il cielo notturno, sfidando le stelle.

Izi travel audioguida dei vulcani di Sicilia

Qui nacquero gli eroi di Jules Verne in Viaggio al centro della terra e inoltre qui Roberto Rossellini filmò il capolavoro del neorealismo Stromboli – Terra di Dio, con l’indimenticabile Ingrid Bergman.

Pollara a Salina – Isole Eolie – ph. Paolo Barone

Le Eolie mostrano la loro eredità vulcanica non soltanto nelle due isole ma un po’ ovunque, come nella caldera crollata di Pollara a Salina. Qui faremo il bagno in un preistorico cratere sommerso di cui ancora son ben visibili i resti plasmati dal fuoco, dal vento e dal mare, ammirando il tramonto tra i più spettacolari al mondo.

[/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]