Il rapporto tra la Sicilia e i cavalli è molto profondo, come dimostra anche la presenza del cavallo indigeno siciliano, allevato tra Nebrodi e MadoniePalermo, Agrigento, la Val di Noto, e il Sanfratellano, che si trova allo stato brado sui monti Nebrodi: una razza forte e robusta, che sembra riflettere il carattere aspro di queste terre e che si adatta bene anche al turismo equestre.

I parchi naturali dei Nebrodi e delle Madonie fino a Palermo, insieme allEtna e allAlcantara, sono lo scenario perfetto per escursioni a cavallo, coprendo anche grandi distanze, impensabili a piedi.

Scenari senza tempo per riscoprire un legame col passato che oggi non ci appartiene più. I cavalieri possono godere delle magiche atmosfere che ci offrono gli angoli più suggestivi della Sicilia, spaziando dal vulcano più alto d’europa l’Etna, con i suoi crateri, le colate antiche e le più recenti, le spettacolari grotte di scorrimento lavico e gli splendidi boschi fino ai Nebrodi passando per il fiume Alcantara e al magico altipiano dell’Argimusco.

Esplorare angoli nascosti, passare nell’arco di uno stesso giorno da uno scenario naturale all’altro, senza soluzioni di continuità, con panorami su tutta la Sicilia è un’esperienza che non è possibile raccontare.

Tanti agriturismi, maneggi e associazioni ippiche in queste zone ci danno opportunità per un bel giro in sella, accompagnati da guide e istruttori esperti.

Dalle passeggiate di qualche ora a itinerari trekking che possono durare anche una decina di giorni, occasione ideale anche per gustare le note specialità enogastronomiche di queste terre (dai salumi di maialino nero alle provole, dai funghi alle fritture in pastella di verdure di stagione). C’è una vasta scelta tra maneggi, centri equestri e associazioni di equitazione sparsi per tutta l’isola.  E che dire di una bella galoppata sul bagnasciuga nella zona di Giardini Naxos?

Un approccio più sportivo lo offrono i centri di equitazione, per tutte le discipline, dal salto ostacoli, al dressage, al volteggio, endurance etc, sparsi su tutto il territorio. Ci sono corsi per tutti i livelli, dal battesimo della sella all’agonismo, per tutte le età, a partire dai quattro anni con i ponies games fino agli ultra novantenni seniores, e per tutte le tasche, con scuole di equitazione. Possiamo scegliere tra PalermoCatania e anche nelle le zone di Siracusa e Trapani ci sono belle opportunità.

Scopri le Ippovie di Sicilia , tra i più interessanti itinerari da fare a cavallo.

Web map regionale dei sentieri e dei percorsi per la mobilità dolce realizzata dal LabGis Osservatorio Turistico della Regione Siciliana
in collaborazione con FIAB Sicilia e CAI SIcilia