Le gole di Tiberio

Dettaglio

Le Gole di Tiberio, lunghe più di 250 metri, si trovano sul fiume Pollina nel Parco delle Madonie, sito Geopark riconosciuto dall’UNESCO. Dopo una lunga discesa di scalini, si raggiungono le gole. Si racconta che debbano il loro nome all’imperatore Tiberio, cui sarebbero state dedicate.

Si tratta di un luogo molto rilassante, dove accompagnati potremo visitare le gole scivolando sull’acqua con piccoli gommoni per raggiungere due piccole spiagge. Da non perdere gli affascinanti borghi madoniti di Pollina e San Mauro Castelverde.

Ammiriamo i fossili di Gasteropodi nella roccia delle pareti, i numerosi nidi di uccelli anche a pochi centimetri dall’acqua, le grotte dei briganti che alimentano leggende legate a loro e al luogo (tra tutte, famosa quella del Miricu e del Mostro). L’atmosfera è da sogno: circondati da giochi di luce che si creano tra l’acqua e le pareti, con il contrasto tra venti caldi esterni e frescura interna, se saremo fortunati, potremmo anche assistere al volo dell’aquila reale.

Per arrivarci basta seguire la segnaletica che parte dalla statale in direzione di San Mauro. Dopo una decina di chilometri si lascia la provinciale e si percorre una stradina che dopo un po’ diventa sterrata. Possiamo parcheggiare prima della scalinata di 400 gradini.

Scopri di più

Condividi questo contenuto!

LOCALIZZAZIONE

LUOGHI

STAGIONI