Street art tra Catania, Siracusa e Ragusa

Dettaglio

I graffiti dovrebbero essere giudicati allo stesso livello dell’arte moderna? Certo che no: sono molto più importanti.
Banksy

La street art o arte urbana è una definizione che si riferisce a varie forme d’arte realizzata con diversi mezzi: dalle bombolette spray agli adesivi, dalle proiezioni video alle sculture di land art. Il tratto comune per queste tecniche è la location: per la street art la vera prerogativa è che sia realizzata in un luogo pubblico. E, non a caso, nella storia della street art gli interventi urbani spesso sono stati realizzati illegalmente.

Negli ultimi anni, la percezione di questa forma d’arte è mutata perché di recente sono proprio le istituzioni e le amministrazioni comunali a richiederla, istituendo premi e bandendo concorsi per avviare progetti di riqualificazione urbana.

Molte città hanno compreso il vantaggio di ospitare opere e artisti nei propri luoghi; tra queste realtà, nella parte orientale della Sicilia, spicca la città di Catania, nostra prima tappa alla scoperta dei luoghi della street art in questo lembo d’isola.

A Catania le opere sono dislocate in varie zone della città, anche molto distanti tra loro. Alcune però sono state condensate dai collettivi artistici in zone in cui la riqualificazione si fa più urgente: basti pensare agli interventi fatti nel campo di San Teodoro e nel quartiere periferico di Librino. Le opere che qui potete osservare appartengono a diversi artisti di fama internazionale come Nemo’s, Collettivo Fx, i Mangiatori di patate, Bloom, Gue, Res Publica Temporanea, Pao e Anc, Janìe

Un altro esempio, collocato però nel centro della città, nel famoso quartiere Ra fera o luni, è il progetto Ritmo. Grazie all’impegno profuso dai ragazzi dell’associazione si è potuto organizzare una serie di eventi che dal 2010 hanno portato in città numerosi artisti e murales, creando un vero museo a cielo aperto con opere di 108, Bartocci, El tono, Microbo, 2501, Gue e tanti altri. Mentre il quartiere di San Berillo, anch’esso in centro, è stato obiettivo di riqualificazione grazie alle opere realizzate dagli artisti di Res Publica Temporanea, Poki e Spanky, Gue e Luprete.

La seconda tappa del nostro tour nei territori della street art sud-orientale è Floridia (SR). Nel 2017 il progetto dal titolo Impulsi Urbani ha portato in città diverse iniziative culturali tra cui una mostra fotografica, laboratori di teatro e di musica, sport e non ultima la street art. Le attività di Impulsi Urbani sono state realizzate per rigenerare il centro storico e restituire a posti in abbandono una nuova vita. Nel 2018, sempre a Floridia, grazie alla mostra di arte contemporanea“Abstracta”, è stato realizzato un grande murales dal titolo “Archetipo – Light Blu” dall’artista Ligama, giovane artista calatino.

Spostandoci invece nella città di Siracusa, in particolare nell’isola di Ortigia, alcuni importanti opere dalle piccole dimensioni sono state realizzate dall’artista di fama mondiale Alicé, grazie al sostegno dell’associazione “Istinto naturale”. Le opere sono collocate in via Roma e in via Landolina, e sono state realizzate sopra alcuni ex pannelli pubblicitari, riservatigli dall’amministrazione comunale. 

Sempre in provincia di Siracusa, scendendo ancora più a sud, facciamo tappa a Rosolini. Qui nel 2019 è nata “Street Art Rosolini”: una dozzina di artisti, durante le tre giornate del festival omonimo, ha realizzato le opere in pieno centro cittadino, su saracinesche e muri, ridonando vita e colore al centro storico e sottolineando l’importanza di ripopolare i luoghi d’incontro della città.

Risaliamo ora verso nord-ovest e arriviamo nella città di Ragusa, dove si tiene l’ormai celebre “Festiwall” (non potevamo che terminare qui il nostro itinerario). La manifestazione è un festival annuale di arte pubblica che ha portato in città, nelle sue cinque edizioni, moltissimi artisti, promuovendo al tempo stesso un processo di rigenerazione urbana davvero eccezionale. Le opere d’arte si trovano sparse per la città e sono state realizzate da artisti nazionali come Agostino Iacurci, Gue, Luca Font e internazionali come Evoca1, Fintan Magee, SatOne, Hyuro, Guido Van Helten, Zoer.

Condividi questo contenuto!

LOCALIZZAZIONE

DURATA

Distanza

Difficoltà

NEI DINTORNI

  • placeholder

    A spasso nel Ragusano

    Esplorando il territorio che si stringe intorno al suo capoluogo, Ragusa, vengono in mente le parole dello scrittore Gesualdo Bufalino, [...]

  • placeholder

    I laghi della Sicilia

    La Sicilia è attraversata da numerosi corsi d'acqua, tutti di breve lunghezza o piccola portata, ma che rappresentano una risorsa [...]

  • placeholder

    Itinerario degli scrittori

    La Sicilia è la terra dei miti, evocativa e magnetica, forse per la sua forma triangolare, forse per la sua [...]