SVCF – San Vito Climbing Festival – meeting internazionale d’arrampicata sportiva

Il Festival di San Vito Lo Capo è ad Ottobre ed è tra le manifestazioni outdoor più importanti in Sicilia.

Coinvolge centinaia di appassionati d’arrampicata da tutto il mondo. Ogni anno si incontrano atleti, pubblico, specialisti di fama internazionale e prestigiose aziende di settore.

Il Festival nasce nel 2009, quando ancora San Vito Lo Capo era ancora poco conosciuta dagli appassionati dell’arrampicata, da un’idea di Massimo Cappuccio e Peppe Gallo. Coinvolsero l’amico Daniele Arena ed insieme riuscirono a trasmettere la loro passione a tantissime persone.

Peppe Gallo, Massimo Cappuccio e Daniele Arena

Peppe Gallo, Massimo Cappuccio e Daniele Arena

Sin da subito si capì che era un evento importante per il mondo dell’outdoor e, con le edizioni successive, si è andato ben oltre le aspettative. Insieme ai grandi sponsor e agli ospiti di fama internazionale centinaia di climber arrivano da tutta Europa e da oltre oceano per arrampicarsi sulle rocce sanvitesi: Adam Ondra, tra i nomi più noti, ed anche registi di film outdoor e freestyler tra i più quotati d’Europa.

immagine video vimeo san vito climbing fest

Oggi San Vito Lo Capo è uno degli spot d’arrampicata più importanti del Mediterraneo. Nelle oltre mille vie chiodate su ottima roccia ci si può arrampicare tutto l’anno, oltre, naturalmente, alle quatto giornate del Festival.

La smisurata quantità di roccia calcarea offre itinerari di salita d’arrampicata sportiva, alpinistici e d’avventura in uno scenario paesaggistico tra i più belli della Sicilia.
Il programma prevede: gare, raduni, convegni e spettacoli di freestyle. Gli atleti partecipanti vengono ospitati gratuitamente grazie alla generosità ed accoglienza dei campeggi sanvitesi.

Infine la qualità dei piatti tipici, il cous-cous tra i più famosi, è la gustosa motivazione in più per vivere questa forte esperienza.

 Grazie a Roberto Zampino, a Damiano Macca (foto copertina) ed altri per le foto contenute nell’articolo.