Duomo di Cefalù

Dettaglio

Il Duomo di Cefalù (Trasfigurazione di Nostro Signore) è inserito nel percorso Palermo Arabo Normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale patrimonio dell’Umanità UNESCO

Fu fondato nel 1130 da Ruggero II il quale, secondo la leggenda, aveva fatto voto di costruirla se si fosse salvato da una terribile tempesta che aveva investito la sua nave in viaggio per Palermo. La furia degli elementi lo scagliò sulla spiaggia di Cefalù, dove dunque il re pose la prima pietra dell’imponente costruzione.

Si tratta indubbiamente di una delle più belle cattedrali del mondo, perfetto esempio dello stile normanno.

Il prospetto è fortemente caratterizzato dalle due torri angolari, completate nel 1240, la cui massiccia mole è alleggerita da monofore e bifore. Nel 1472 vi fu aggiunto un arioso portico a triplici archi.

L’interno è a tre navate, scandite da due file di colonne in marmo sulle quali poggiano sette arcate. Il soffitto della navata centrale è in legno dipinto e costituisce un importante esempio di arte islamica in Sicilia. L’abside, la crociera e le pareti adiacenti sono decorate da mosaici che fanno capo ad un magnifico Cristo Pantocratore, perfetto esemplare di puro stile e lavorazione bizantina, forse la più sublime rappresentazione.

Condividi questo contenuto!

LOCALIZZAZIONE

LUOGHI

STAGIONI