Caricamento Eventi

la mostra “Segni. Da Cézanne a Picasso, da Kandinskij a Miró. I maestri del ‘900 europeo dialogano con le incisioni rupestri di Centuripe”, dal 4 luglio al 17 ottobre a Centuripe, a cura di Simona Bartolena, espone un’importante raccolta di stampe originali dei grandi maestri dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra, appartenenti alla collezione di Enrico Sesana.

In un territorio ricchissimo di testimonianze del passato, le oltre ottanta opere in mostra sono poste idealmente a confronto con le incisioni rupestri del Riparo Cassataro, un agglomerato di rocce megalitiche, appoggiate l’una contro l’altra dagli accidenti del tempo in modo da formare uno spazio coperto, frequentato in epoca preistorica molto probabilmente come luogo di culto.

All’ingresso del Riparo, negli anni Settanta sono state scoperte alcune figure antropomorfe in ocra rossa databili all’età del Bronzo; un’altra figura antropomorfa e un bovino dalle lunghe corna, risalenti al Neolitico.

Il collegamento tra le immagini del Riparo e le stampe esposte nell’Antiquarium è evidente e suggestivo: alla semplificazione della forma, all’essenzialità del segno dell’arte primitiva – dell’Africa o dell’Oceania, ma anche preistorica – guardavano artisti come Picasso, il gruppo di Die Brucke, Matisse, Dubuffet e molti dei movimenti di avanguardia del XX secolo.

E le opere in mostra riflettono questa ascendenza ideale, declinata secondo i temi cari a ogni artista.

Orari di visita dell’ANTIQUARIUM aperto dalle 09.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30. da Martedi a Domenica
La biglietteria chiuderà alle 19.30, ed i tour per Riparo Cassataro partiranno alle 10.30 ed alle 16.30.

Prenotazione e ticket qui: https://centuripecittaimperiale.com/segni/

Condividi questa storia, scegli tu dove!

Torna in cima