Sfinci di ricotta
La  ricetta degli  Sfinci è una delle più antiche della Sicilia. I siciliani, come tutti i meridionali, amano friggere e soprattutto a Carnevale si sbizzarriscono con mille golose ricette. Questi dolcetti sono dei  piccoli bocconcini di pasta lievitata, fritti in olio bollente e arricchiti da pepite di uva passa o ricotta.
Esistono diverse varianti e alcune di queste prevedono anche l’aggiunta delle patate bollite nell’impasto. Questa è la versione più classica, con un impasto solo a base di acqua, zucchero, farina e ricotta.
Provatele… sono deliziose, non riuscirete più a fermarvi!

Ingredienti:

  • 500 grammi di ricotta
  • 200/250 grammi di farina
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 uova
  • 1 bustina di  lievito per dolci
Istruzioni:
Mettere tutti gli ingredienti insieme in una ciotola e mescolare con fruste elettriche o manualmente fino a raggiungere una consistenza soda. Lasciare riposare per 20 minuti circa. Poi prendere l’impasto con la punta di un cucchiaio e con il dito spingerlo in un tegamino colmo di olio bollente. Lasciare cuocere fino a quando saranno dorate. Spolverare con zucchero e servire ben calde.