La pasta con le sarde è un piatto che bisogna assolutamente assaggiare per completare la vostra missione gastronomica in Sicilia. Anche in questo caso esistono numerose varianti in relazione alle diverse zone: con aggiunta di salsa di pomodoro o in bianco o infornata. Comunque sia, questa miscela di sapori, dal salato delle sarde, al dolce  dell’uva sultanina, vi lascerà in bocca un sapore autentico di Sicilia.

Ingredienti per 6 persone

  • 500 g. di bucatini
  • 500 g. di sarde fresche
  • 500 g. di finocchietto selvatico
  • 50 g. di uva sultanina
  • 50 g. di pinoli
  • 4 sarde salate
  • 1 cipolla
  • olio extravergine d’oliva sale e pepe.

Preparazione

Tagliare il finocchietto eliminando solo le parti dure dei gambi. Farlo cuocere in acqua salata per una ventina di minuti. Scolatelo con una schiumarola, perchè dovrete utilizzare l’acqua di cottura per cuocervi la pasta. Dopo averlo scolato, tagliuzzatelo finemente. Soffriggere una cipolla, tagliata a listarelle, in olio abbondante, dopo averla fatta ammollare in acqua. Aggiungere il finocchietto. Pulire le sarde e cuocerle insieme al finocchietto. Aggiungere pinoli ed uva passa, precedentemente ammollata in acqua. Soffriggere le sarde in una padella e salarle. Cuocere i bucatini nell’acqua del finocchietto e scolarli al dente. Mescolarli assieme al composto e infine aggiungere le sarde salate.