Cosa c’entra la Norma di Vincenzo Bellini? Chiedetelo ad un catanese DOC. Alcuni vi parleranno di una bellissima professoressa, altri dell’esclamazione di Nino Martoglio estasiato da questo sapore. Altri ancora di una compagnia di cantanti lirici che tutte le sere, alla fine della loro rappresentazione della Norma al teatro Bellini, richiedevano  in trattoria questo piatto veloce e gustoso. Un primo piatto molto semplice, ma ricco di gusto, originario della città di Catania. Solitamente maccheroni conditi con salsa di pomodoro e con l’aggiunta di melanzane fritte, ricotta salata e basilico.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g. di penne rigate o maccheroni
  • 500 ml di salsa di pomodoro
  • 1 – 2 melanzane
  • ricotta salata
  • olio extra vergine di oliva, 1 spicchio d’aglio, basilico.

Preparazione della pasta alla norma

Tagliare le melanzane a fette e disporle a strati in uno scolapasta con un po’ di sale. Lasciare a colare per mezz’ora per mitigarne l’amaro. Preparare la salsa di pomodoro: soffriggere l’aglio in una casseruola con un po’ d’olio d’oliva extravergine, aggiungere la passata di pomodoro, un po’ di sale e cuocere per circa 15 minuti, aggiungere qualche foglia di basilico. Friggere le melanzane in abbondante olio, successivamente tagliarle a listarelle e passarle nella casseruola della salsa di pomodoro. Cuocere la pasta, aggiungere la salsa e le melanzane, spolverate con ricotta salata grattugiata.