Il treno dei sapori degli Iblei di fine estate 
da Siracusa con tappe di sosta a Ispica e Ragusa
Automotrici diesel ALn 668 serie 1900 e 1200

1 settembre

Programma turistico

  • 08:50 partenza dalla Stazione di Siracusa
  • 09:50 arrivo alla Stazione ferroviaria di Ispica. Accoglienza e trasferimento in bus per la Cava di Ispica, la meravigliosa vallata fluviale immersa nella tipica vegetazione della macchia mediterranea.  Visita guidata a cura del Comune di Ispica lungo un affascinante  percorso naturalistico che include  necropoli preistoriche, catacombe cristiane, eremi e nuclei abitativi di tipologia varia e che si concluderà alla chiesa rupestre di Santa Maria della Cava.
  • 12.20 partenza dalla Stazione ferroviaria di Ispica
  • 13:20 arrivo alla Stazione ferroviaria di Ragusa. Accoglienza e trasferimento ad Ibla in bus-navetta a cura del Comune di Ragusa.
  • 14:30 Laboratorio del Gusto Slow Food Sicilia presso l’Oratorio-Auditorium di Santa Teresa, location di grande pregio artistico, nel tipico stile barocco caratteristico di tutta la zona, e centro polifunzionale della città. I partecipanti saranno intrattenuti con una breve narrazione dei prodotti dei Presidi Slow Food del territorio ragusano Ibleo: la fava cottoia di Modica, il sesamo di Ispica, il fagiolo Cosaruciaru di Scicli, l’asino ragusano, la Cipolla di Giarratana e la razza modicana. E’ prevista, infine, una degustazione di alcune di queste specialità e nello specifico il sesamo di ispica e la fava cottoia di Modica.
  • 15:30 Visita guidata di Ragusa Ibla  passeggeri potranno visitare scorci di Ragusa Ibla, o Ragusa inferiore, splendido gioiello barocco che ha fatto da set cinematografico a molti episodi della fortunata serie tv che ha come protagonista il commissario Montalbano.
    Ponti, scalinate, chiese, palazzi, nobiliari (come non nominare il Palazzo Cosentini e il Palazzo della Cancelleria) rendono questo angolo di terra decisamente unico nel suo genere, grazie anche all’uso della pietra locale e all’estro degli artisti che ne hanno curato la ricostruzione dopo il devastante terremoto del 1693, che rase al suolo la città.
    E per finire, la Piazza del Duomo cuore pulsante della città dove sorge la Chiesa di San Giorgio con l’inconfondibile facciata barocca.
  • 17.30 partenza dalla Stazione ferroviaria di Ragusa
  • 19.35 arrivo alla Stazione di Siracusa e fine del viaggio.

    Duomo San Giorgio Ragusa Ibla

    Duomo San Giorgio ( ph. Turi Sicilia)

Consulta la locandina

 Info, orari, fermate, tariffe e modalità di acquisto dei biglietti su Fondazione FS

☑️  Pagina Facebook Fondazione FS

☑️  Pagina Facebook Sicily Events

☑️  Torna a Treni Storici del Gusto – Sicilia 2019