Il clima mite e i fantastici paesaggi sono gli ingredienti perfetti per praticare il nostro sport preferito in Sicilia.

Come provetti caddies vi accompagneremo alla scoperta dei migliori impianti siciliani.

il Picciol

il Picciolo

A  Castiglione di Sicilia (Catania), su un percorso di 5.870 metri nasce il primo campo siciliano a 18 buche scavate nella pietra lavica, con vista Etna. Si tratta de IL PICCIOLO.

Il Resort annesso al Golf Club ha un Centro Benessere SPA e palestra fitness, piscina per idroterapia, sauna, calidarium, zona relax e sette salette per massaggi e terapie. Possiamo anche avventurarci sulle strade del vino nella zona della DOC dell’Etna o in lezioni di cucina con prova pratica.

Siamo vicini al parco dell’Etna, Taormina, il parco fluviale dell’Alcantara, la barocca Catania e la sua splendida provincia.

Le Sai

Le Saie

A Carlentini, in provincia di Siracusa LE SAIE Golf Club. Un links di Riviera, 18 buche (par 72) con oltre 70 bunker, 6 laghi e 18 green veloci, per un totale di 6,400 metri di movimentato e divertente golf.

Il campo, sulla costa jonica con vista sull’Etna, è dotato di percorsi ampi ed ondulati avvolti dal profumo delle zagare. Oltre al golf il relax è assicurato da piscine, campi da tennis e calcio. Il mare a pochi passi, l’Etna, Catania e Siracusa arricchiranno la vacanza.

I Monasteri Golf Reso

I Monasteri Golf Resort

Tra l’antica città di Siracusa e la famosa Noto, capitale del barocco siciliano, incontriamo il MONASTERI GOLF RESORT

In un incantevole paesaggio, tra i profumi di agrumi, mirto e alloro, il campo da golf, 18 buche (par 71) di metri 6520, è all’interno di in una piantagione di aranci e limoni.

Curiosità: la buca 6 par 5 è stata ricavata all’interno di una piantagione di fichi d’india!

C’è anche il centro benessere.

Donnafugat

Donnafugata

A dieci minuti dal centro storico di Ragusa il DONNAFUGATA GOLF, fra le cento migliori strutture europee per il golf. In questo paradiso ci sono due campi regolamentari da 18 buche: il Parkland ed il Links.

Il “Parkland” si snoda tra ulivi e carrubi tipici della campagna ragusana ed a cento metri dal tee della buca 6 troviamo una necropoli greca del VI sec. a.C. che fa parte del resort.

Il “Links” si apre in sequenza su due grandi valli, ognuna con un lago che interessa il gioco. Il percorso è un unico colpo d’occhio su due riserve naturali, con il mare che fa da contorno e l’isola di Malta all’orizzonte. Se vogliamo farci coccolare andiamo alla SPA, al fitness centre o nelle due piscine.

Da non perdere il Castello di Donnafugata, le  spiagge bellissime ed antichi borghi marinari come Marina di Ragusa, Punta Secca, Sampieri e Santa Croce Camerina. Oltre che le belle città del Val di Noto come Ragusa Ibla, Modica, Noto, Scicli e Ispica.

Verdura Resor

Verdura Resort

Il VERDURA RESORT è alle porte di Sciacca, provincia di Agrigento, con due campi a 18 buche più’ un altro campo a nove, lungo quasi due chilometri di costa.

I due campi occupano all’incirca la stessa porzione di spazio: il campo East è caratterizzato da cambi di direzione frequenti; il West ha un andamento più lineare, ma entrambi godono della vista del mare.

Oltre ai campi una SPA che si estende per 4000 metri quadrati, una piscina di sessanta metri e sei campi da tennis e…la vicina Valle dei Templi con il suo magico fascino.

Villa Airold

Villa Airoldi

Al centro di Palermo, in un parco del settecento per circa 140.000 metri quadri, il VILLA AIROLDI GOLF CLUB con un percorso a 9 buche. L’affascinante campo par 32, valido per gare ufficiali e gestione HCP, è nel cuore della città.

Per informazioni:  Federazione Golf in Sicilia

Italy Golf & More in Sicilia