Amenanos Festival

Home » Eventi » Amenanos Festival
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Amenanos Festival

3 maggio - 19 maggio

Amenanos festival

Dal 3 al 6 Maggio – 4 recite (ore 19.00) : PROMETHEUS – Regia DANIELE SALVO.

Si tratta dello spettacolo “Prometheus”, un progetto del regista Daniele Salvo sul Prometeo Incatenato di Eschilo. Daniele Salvo è il regista che, appena quarantenne, ha già diretto gli spettacoli classici del Teatro Greco di Siracusa per ben 4 volte, con grandissimo successo di critica e di pubblico. Un’esperienza emotiva e suggestiva unica.

Un nuovo kósmos, un nuovo universo si presenta ai nostri occhi. E’ il cosmo creato da Zeus, nuovo Re degli Dèi che ha appena conquistato il potere. Il nuovo sovrano è sordo ad ogni voce, duro e terribile, autoritario. “Chi governa da poco è sempre spietato”, così viene definito nella tragedia il nuovo ordine costituito.

Questa definizione è senza dubbio un’eccezione all’interno del mondo concettuale di Eschilo: qui Zeus non è il Dio garante di Giustizia, ma l’infame persecutore. A questo universo nuovo, che pure ha contribuito a fondare (senza il suo aiuto Zeus non avrebbe mai avuto la meglio su Crono) Prometeo si ribella. La volontà del Titano è eroica e indomabile. La sua irriducibilità ha però un unico grande fondamento: l’amore e la compassione per tutto il genere umano. Prometeo dona il fuoco agli uomini, “gli effimeri”, esseri di un giorno. E con il fuoco dona il progresso, il futuro, la tecnologia, la fine della paura della morte. Da secoli il grido di Prometeo è diventato il simbolo del dolore degli oppressi, di chiunque sia schiacciato dall’arroganza del potere.

10-11 Maggio, 2 recite serali (ore 21.00): “CHORòS – LE VOCI DELLA TRAGEDIA”.Concerto scenico per coro, orchestra e voci recitanti. Musiche originali di Marco Podda per il Teatro Antico, dal 2007 al 2016.

 Le straordinarie composizioni di Marco Podda per le tragedie greche. Un viaggio musicale emozionante e perturbante realizzato con la collaborazione della Cappella Tergestina di Trieste.

17 – 18 Maggio. 2 recite serali (ore 19,00) : “SONETTI D’AMORE” , Regia MELANIA GIGLIO. PRODUZIONE: POLITEAMA S.R.L. – GLOBE THEATRE DI ROMA DIRETTO DA GIGI PROIETTI.

 Samuel Coleridge definì Shakespeare “An androgynous mind” , una mente androgina. Nessuno ha saputo parlare d’amore come lui, dando voce al maschile e al femminile, alla passione carnale e alla sublimazione, alla vita e alla morte. Nei Sonetti di Shakespeare l’amore stesso diviene così lo strumento d’eccellenza per conoscere se stessi, l’altro, il mondo, la poesia, la bellezza e la caducità. Quattro personaggi daranno voce e corpo ai più bei sonetti shakespeariani.

E’ prevista una ricca contaminazione musicale: da Marvin Gaye a Amy Winehouse, da Leonard Cohen ad Alanis Morissette .

19 Maggio, 1 recita serale “ WILLIAM AND ELIZABETH”, Regia MELANIA GIGLIO. PRODUZIONE: POLITEAMA S.R.L. – GLOBE THEATRE DI ROMA DIRETTO DA GIGI PROIETTI.

 Elisabetta I regnò per quasi mezzo secolo facendo la differenza: ereditato un paese sull’orlo della guerra civile e di religione lo pacificò e fece della debole Inghilterra cattolica una potente nazione protestante. Questa madre del mondo moderno permise la nascita di una delle più straordinarie stagioni della cultura di ogni tempo: il teatro elisabettiano. Il Teatro: da sempre “moribondo illustre”. Da sempre croce e delizia. Da sempre rifugio per le anime tormentate. Da sempre specchio del Mondo e del suoi Potenti.

(fonte siciliareport.it)

Dettagli

Inizio:
3 maggio
Fine:
19 maggio
Categorie Evento:
, ,
Evento Tag:
, , ,
Sito web:
http://tinyurl.com/y4x3v4fo

Luogo

Teatro Antico di Catania
Catania, + Google Map: