Stazione di partenza: Floresta (ME)

Percorso 1: Floresta – Lago di Cartolari

– altitudine s.l.m.: da mt 1200 a 1400 circa

– lunghezza del percorso: km 30 circa

tempo di percorrenza: 6 ore ad andature miste, 1 ora di sosta

difficoltà tecniche: medio – alte

accessori obbligatori: ghette / stivali – cap / casco

box disponibili: recinti e poste o, in alternativa, le stalle comunali

periodo consigliato: tra il 15 aprile e il 20 settembre

Percorso 2: Floresta – Monte Colla

altitudine s.l.m.: da mt 1200 a 1500 circa

lunghezza del percorso: km 15 circa

tempo di percorrenza: 6 ore ad andatura mista, 1 ora di sosta

difficoltà tecniche: medio / alte

accessori obbligatori: ghette / stivali – cap / casco

box disponibili: recinti e poste o, in alternativa, le stalle comunali

periodo consigliato: tra il 15 aprile e il 20 settembre

Percorso 3: Floresta – Favoscuro

– altitudine s.l.m.: mt 1200 circa

lunghezza del percorso: km 6,5 circa

tempo di percorrenza: 2 ore e 30 minuti ad andatura mista

difficoltà tecniche: medie – percorso a margherita

accessori obbligatori: ghette / stivali – cap / casco

box disponibili: solo recinti e poste

periodo consigliato: tra il 15 aprile e il 20 settembre

ph. Paolo Barone

L’importante centro nebroideo offre la possibilità di splendide passeggiate tra quota mt 1100 e mt 1400 sul livello del mare, in un territorio di immensi pascoli dove sono concentrate le maggiori popolazioni bovine e caprine autoctone, centro d’eccellenza per la produzione di formaggi freschi, stagionati e a pasta molla, da degustare insieme con pregiatissimi insaccati.

Nei dintorni è tutto un susseguirsi di aree boschive costituite da faggi, querce e roverelle che, per estensione e qualità di specie arboree, sarebbe più corretto definire foreste, dove persino in piena estate il sole ha difficoltà a penetrare.

Il comprensorio offre una molteplice varietà di percorsi; fra tutti sono decisamente da prediligere quelli che giungono sino ai laghi naturali di Tre Arie e di Cartolari.

Lungo i sentieri è possibile avvistare gli avvoltoi appartenenti a una specie endemica, insieme con il gatto selvatico, i maiali neri e incredibili branchi di cavalli selvatici di razza sanfratellana che scorazzano in libertà.

Per maggiori informazioni sulle aree naturalistiche consultare il sito del Parco dei Nebrodi tel. 095 697818